Home Assistant

Dispositivi domotici di vario genere ed eventuale loro integrazione con il mondo NAS
Avatar utente
Galdaron
Utente
Utente
Messaggi: 16
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2016, 12:18
Località: Napoli

Re: Home Assistant

Messaggio da Galdaron » lunedì 23 marzo 2020, 11:24

Megane73 ha scritto:
martedì 25 febbraio 2020, 15:47
Ho appena installato Hass.io (Homeassistant nella sua versione più "evoluta") sul mio NAS.
Il pacchetto si trova su SynoCommunity. Quello che ho installato io si chiama Hass.io (al momento ha installato la versione 0.105.5, che è l'ultima anche sul sito ufficiale), è in beta ma pare funzionare perfettamente, per quel poco che l'ho provato per ora.

L'unica cosa da notare è che:
avevo provato tempo fa e non andava. Adesso è andato senza problemi.
quando l'ho installato non funzionava l'interfaccia di "Supervisor". Ho chiuso e riavviato il processo dall'interfaccia del Centro Pacchetti e ha funzionato perfettamente.

Si è anche correttamente aggiornato alla versione 0.106.0

Spero possa essere utile.
Grazie per il supporto. Tienici sempre aggiornati ! Ora provo anche io sul mio Synology DS216play e vediamo come reagisce. Ho controllato i pacchetti ed effettivamente esiste hass.io in versione ancora beta. Esiste anche su SynoCommunity proprio il pacchetto di Home Assistant. Secondo te meglio installare quest'ultimo ?
Cattura.PNG
Cattura.PNG (79.96 KiB) Visto 60 volte
Gianluca
  • UPS: APC
  • GTW: ASUS N66U (v.fw) ISP: [ADSL] Infostrada IP:[Public]
  • SWC: N.D. (v.fw)
  • NAS: Synology DS216play
  • CLI: iMac - OS X El Captain - 10.11.3
  • Apple TV, Iphone 6S
  • EXP: E42 - NET1 - PC:W8, M7, L0

Avatar utente
Megane73
Utente
Utente
Messaggi: 16
Iscritto il: lunedì 17 giugno 2019, 14:43
Località: Bologna

Re: Home Assistant

Messaggio da Megane73 » mercoledì 25 marzo 2020, 11:29

Io ho istallato il pacchetto Hass.io perché penso sia preferibile e più completo rispetto a Home Assistant Core.

Del resto Home Assistant Core nasce come programma da installare per Rasbian.
Hass.io nasce come sistema operativo a se state, ha anche alcune cose in più (come il menu "Supervisor" che permette di installare alcuni add on molto facilmente).

Poi, ognuno può scegliere quello che vuole...

L'unica cosa:
Dato che è installato dentro Docker sul NAS una cosa, fino ad ora, non mi è risulatata possibile: compilare il pacchetto necessario per l'integrazione di Amazon Alexa.
Ho risolto installando Hass.io (sempre lui e non Home Assistant Core) in virtuale sul mio PC e ho fatto compilare il pacchetto a lui.
Dopo tutto è andato perfettamente.

Se si sceglie di attivare il cloud di Home Assistant (costo 5 $ al mese) questa complicazione non c'è e si ha anche l'integrazione con Google Assistant e l'accesso protetto e da remoto.
Ovviamente, con un po' di lavoro, queste cose si possono avere tutte gratuitamente (come ho fatto io).
  • GTW:Fastgate + AVM Fritz!Box 7950 (7.13) ISP: FTTH Fastweb (1G/200M) IP:Static
  • NAS: DS1618+ DSM6.2.2(24922 Update 4) 4Gb; SHR1(3xSeagateIronWolf14Tb); LAN:1
  • CLI: Wondows 10 Pro x64 (1909) x2
  • EXP: E4 - NET0 PC:W7,M0,L0

Avatar utente
Galdaron
Utente
Utente
Messaggi: 16
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2016, 12:18
Località: Napoli

Re: Home Assistant

Messaggio da Galdaron » mercoledì 25 marzo 2020, 16:44

Megane73 ha scritto:
mercoledì 25 marzo 2020, 11:29
Io ho istallato il pacchetto Hass.io perché penso sia preferibile e più completo rispetto a Home Assistant Core.

Del resto Home Assistant Core nasce come programma da installare per Rasbian.
Hass.io nasce come sistema operativo a se state, ha anche alcune cose in più (come il menu "Supervisor" che permette di installare alcuni add on molto facilmente).

Poi, ognuno può scegliere quello che vuole...

L'unica cosa:
Dato che è installato dentro Docker sul NAS una cosa, fino ad ora, non mi è risulatata possibile: compilare il pacchetto necessario per l'integrazione di Amazon Alexa.
Ho risolto installando Hass.io (sempre lui e non Home Assistant Core) in virtuale sul mio PC e ho fatto compilare il pacchetto a lui.
Dopo tutto è andato perfettamente.

Se si sceglie di attivare il cloud di Home Assistant (costo 5 $ al mese) questa complicazione non c'è e si ha anche l'integrazione con Google Assistant e l'accesso protetto e da remoto.
Ovviamente, con un po' di lavoro, queste cose si possono avere tutte gratuitamente (come ho fatto io).
Grazie per la dritta !
Gianluca
  • UPS: APC
  • GTW: ASUS N66U (v.fw) ISP: [ADSL] Infostrada IP:[Public]
  • SWC: N.D. (v.fw)
  • NAS: Synology DS216play
  • CLI: iMac - OS X El Captain - 10.11.3
  • Apple TV, Iphone 6S
  • EXP: E42 - NET1 - PC:W8, M7, L0

Rispondi

Torna a “Domotica”