Consigli strategia di backup

Argomenti inerenti backup e sincronizzazione (locale, remota e in cloud)
Rispondi
MargioS
Utente
Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 2:54

Consigli strategia di backup

Messaggio da MargioS » lunedì 5 novembre 2018, 5:06

Buonasera ragazzi,
vorrei discutere con voi della mia idea di strategia di backup casalingo con mio 918+.
Sui pc di casa, per ora solo windows ma a breve anche mac, ho creato dei profili utente separati per ciascun membro della famiglia, gli stessi utenti sono stati anche creati nel nas con accessi e cartelle separati sul volume 1. Ho inoltre installato Synology Drive e Cloudstation backup in ogni profilo utente sul pc. Attraverso Drive ho trasformato in cartelle sincronizzate le cartelle dei documenti, musica, video, immagini e download di ogni utente di windows in modo da avere una copia con versioning e sincronizzata sul volume 1 di queste cartelle in cui inserisco tutti i dati che utilizzo continuamente. Ho poi creato un link diretto al Nas (sul volume 1 per ogni desktop degli utenti di windows) per poter inserire in essa tutto ciò che voglio sia solo sul nas e non localmente nel/nei pc (vecchi documenti, foto, video ecc cui accedere saltuariamente). Ho infine creato una cartella Drive condivisa da usare come cartella Dropbox per gli utenti. Cloudstation backup sincronizza invece specifiche cartelle come quella del profilo utente di Firefox ad esempio. Sul volume 1, oltre a quanto indicato, ho inserito anche una raccolta di musica nella cartella music e, a breve, il backup di smartphone (devo capire come farlo), tablet e periferiche usb.
Il volume 1 viene backuppato in maniera programmata da hyperbackup sul volume 2 in toto, inoltre snapshot replicator scatta istantanee dei due volumi. Infine, devo ancora configurarlo, un ulteriore backup e "snapshotting"verrebbero fatti dal volume 1 su un terzo hd (hgst NAs series 8tb) in un box della Fantec esterno al nas collegato a quest'ultimo con l'interposizione di un raspberry che attiverebbe e disattiverebbe l'HD in maniera sincronizzata ai backup programmati con Hyperbackup (accessi settimanali per evitare che backup corrotti o, peggio, infettati vengano copiati sul terzo hd).
Cosa ne pensate? Raspberry potrebbe fare anche altro in fatto di protezione, ma non so bene come connetterlo al nas e all'hd ancora (esata? usb?cavo ethernet ?)
Grazie! ;)
  • UPS: Cyberpower CP1500EPFCLCD
  • GTW: Technicolor AGHP (AGTHP_1.1.2) ISP: Tim fibra, (170,15 Mbps/19,26 Mbps/Ping 12 ms) IP:Public
  • NAS: Synology DS918+ DSM[DSM 6.2.1](23824 Update 1) Ram: 4096 MB; Btrfs, VB: Raid tipo base (1 WD red 8tb + 1 seagate Ironwolf 8tb); LAN:1, LAG:no
  • CLI: Sony VAio VPCSA, I7-2620M 2,70GHz, 8 GB ram, Windows 7 SP1 64 bit
  • ALTRO: accesso con smartphone (iphone e android phones)
  • EXP: E[3] - NET[0] PC:W[8],M[5],L[0]

Rispondi

Torna a “Backup&Restore, RSync, TimeBackup”